Gruppo GDR Pesaro
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Scampati per un "respiro"...

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lorenzo

avatar

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 20.01.18
Età : 34

MessaggioTitolo: Scampati per un "respiro"...   Lun Giu 11, 2018 11:08 pm

Mentre il gruppo si riposa per recuperare le forze dopo il naufragio, Dan rivolge il suo sguardo ad Arrell, Petter e Kamir..

Vorrei mettere le carte in tavola… O’Dimm è sicuramente un uomo che non si dimentica facilmente, per la prima volta lo abbiamo incontrato nella stessa taverna nella quale abbiamo conosciuto voi, ma a quanto pare, da quanto ho inteso dalle vostre parole voi lo conoscevate già ed eravate già in debito con lui per qualcosa…
Su i vostri visi, ed immagino anche sul mio, ora è impresso lo stesso marchio che era presente sul viso di Petter…

Nel giro di un paio di giorni ognuno di noi ha visto la morte in faccia almeno una volta, non credo nelle coincidenze ma non voglio nemmeno dubitare della vostra buona fede, per questo preferisco chiederlo direttamente... C’e’ qualcosa che dovremmo sapere su questo uomo e sul rapporto che ha con voi?



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ila

avatar

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 13.01.18

MessaggioTitolo: Re: Scampati per un "respiro"...   Mar Giu 12, 2018 11:21 am

Peter sta ancora sputando l'acqua salata che ha ingoiato, vorrebbe riposare stravolto, ferito e deluso dalla piega che sta prendendo la sua vita...
Volge lo sguardo verso Kamir ed Arrell cercando il loro sguardo, sa che è giunto il momento di raccontare qualcosa in più sul loro passato recente ai loro compagni di avventure, o meglio, di sventure.
"Sì Dan, hai perfettamente ragione O'Dimm lo avevamo già incontrato prima, diciamo 80 anni fa insieme ad altri tre compagni con i quali abbiamo condiviso un'avventura che si trasformò ben presto in un incubo e che si concluse con morte, fiamme e disperazione.
Ancora non ho trovato una spiegazione plausibile e se non fosse che delle vite sono state spezzate, io stesso ho rischiato di morire e per il marchio che O'Dimm mi ha lasciato, ti direi di aver avuto il peggior incubo della mia vita. Da quello strano paese, abitato da oscuri signori, riuscimmo a fuggire grazie ai poteri di O'Dimm che ci recaputò nei pressi della locanda ove ci siamo incontrati, 80 anni prima rispetto alla data nella quale un attimo prima ci trovavamo.
Non so quale sia il suo progetto, né cosa ci chiederà in cambio, so solo che oltre ad un passaggio sul suo carro, gli devo la vita per ben 2 volte e ho il sospetto che il prezzo che dovrò pagare sarà molto alto.
Capisci bene che né io, né i miei compagni avevamo voglia di raccontare questa storia a sconosciuti che ci avrebbero preso sicuramente per pazzi, ma dopo ciò che abbiamo passato e vissuto, ritengo che forse non mi penserai che io lo sia.
Se hai altre domande, chiedi pure, forse potrà servirti per capire con chi, fra poche ore, dovremmo Incontrarci.".
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lorenzo

avatar

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 20.01.18
Età : 34

MessaggioTitolo: Re: Scampati per un "respiro"...   Mar Giu 12, 2018 1:03 pm

Dan è seduto su una scomoda pietra in cerchio con i suoi compagni, squadra dubbioso i volti dei tre…

Bene… Devo essere sincero, nutro dei dubbi sulla tua storia Petter, magari me la spiegherete meglio quando ci saremo ripresi davanti ad un calice di vino... Nonostante ciò vostri volti mi sembrano sinceri e come sempre voglio fidarmi delle mie sensazioni…
Un uomo come O’Dimm che toglie la vita così facilmente e senza scrupoli a degli uomini, come ha fatto con quelle guardie, non è sicuramente il genere di persona che voglio seguire…
Fatto stà che rifiutarsi di perseguire le sue richieste o fuggire mi sembra a questo punto più pericoloso che farsi ricatturare da quei tipi sulla spiaggia, inoltre, per quanto mi riguarda un marchio è più che sufficiente sulla mia pelle.


Dopo una piccola pausa Dan si alza in piedi e squadra i suoi compagni. Lui ed Arrell effettivamente sono gli unici che, a fatica, si reggono in piedi.

Riposiamoci per qualche ora, Arrel ed io ci daremo il cambio per controllare che il drappello sulla spiaggia non si avvicini troppo al “campo”... Appena sarete in forze cercheremo questa locanda del crocevia e magari anche un emporio per vestirci decentemente...

Dan raccoglie e svuota a terra il sacco improvvisato davanti ai suoi piedi rivelando 4 sciabole, 2 pugnali e 2 piccoli scudi in legno malridotti.

Questo è quello che ho raccolto dalla spiaggia.. Meglio che combattere disarmati eh Shaneda?” Sorride lanciando una Sciabola ai piedi del guerriero.

Poi si rivolge verso sua sorella, la stessa che poco prima ha abbandonato alla mercè del mare e della bufera per salvarsi la vita… Ritrovarla viva sulla spiaggia è stato forse il momento più intenso della sua vita..

Mithra tu che ne dici? Sentiamo cosa ha da proporci quest’uomo misterioso e poi valutiamo il da farsi?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Omar

avatar

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 13.01.18

MessaggioTitolo: Re: Scampati per un "respiro"...   Ven Giu 22, 2018 1:34 pm

.

La domanda di Dan riporta la mente di Mythra al presente, persa com'era nella confusione di mille pensieri.

"D'accordo, Dan. Andiamo pure a sentire cosa ha da dirci... ma ti avviso che avverto in lui una profonda malvagità. Non so da dove attinga poteri così straordinari, ma sicuramente non lo fa a fin di bene, glielo leggo negli occhi. Vi avviso... se Ilmater mi vorrà donare un'unica possibilità per prenderlo di sprovvista, non esiterò un istante per trapassargli il cuore con una spada, o una di queste sciabole che hai appena trovato!"


.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Scampati per un "respiro"...   

Torna in alto Andare in basso
 
Scampati per un "respiro"...
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Friday's Heroes :: Friday's Heroes :: Il Ritrovo (GDR On)-
Vai verso: